Green sziget

One of the Love Revolution’s main message is about environmental consciousness and sustainable development. Last year, we put a lot of effort into fulfilling our goals and becoming greener and plan on continuing with this tradition this year. The Love Revolution is our way of celebrating, that together, we can achieve sustainable development and environmental awareness in our daily lives.

 
 

Bicchieri riutilizzabili

Da quest'anno potrai bere i tuoi drink in bicchieri riutilizzabili griffati Sziget. Compra il tuo per 450 Fiorini e fattelo cambiare con uno pulito, gratuitamente,  ad ogni nuovo drink. Se non vuoi portarti il bicchiere dietro per le lunghe giornate di festival, cambialo nei bar con un gettone che ti permetterà di prenderne uno pulito quando ne hai bisogno.

Puoi anche lasciare il tuo bicchiere nei punti di raccolta supportando così la causa di Superar, un'organizzazione di promozione sociale che fornisce un'educazione musicale a bambini che provengono da condizioni disagiate. Per ogni dettaglio clicca  QUI.

I bicchieri non possono essere rimborsati

 
 

Superar

Abbiamo attivato questa collaborazione con Superar per dimostrare il potere che la musica e l'educazione musicale possono avere nella nostra società. Supportiamo lezioni musicali per bambini attraverso questo programma. Più info QUI

 
 

Climate Special Party

  • The Superar Choir will perform
  • Dr. Jane Goodall, UN Messenger of Peace, will talk about the importance of protecting our environment on the Main Stage
  • The Climate Reality Project (Al Gore’s organization) and the Fridays for Future’s (a movement based on Greta Thunberg Friday protests) Hungarian branch will hold a climate change demonstration.
  • Drew Dollaz, Dancer and Human Rights Activist, will perform his own choreography inspired by issues including childhood bullying and poverty.
  • Swiss Artists, Dakota & Nadia will act out a choreography that is about issues of domestic violence, drawing attention to this problem affecting many.
  • Emi Mahmoud, poet, activist, UNHCR Goodwill ambassador and former refugee, will also take the Main Stage.

Love Revolution

 
 

Green Sziget Center

I Szitizens hanno potuto partecipare a diversi workshop e spettacoli durante il Sziget. Nei giorni del festival sono stati allestiti tre punti per il riciclaggio. Abbiamo nuovamente accolto gli studenti della Climate KIC Alumni per tenere seminari sull'innovazione che riguardano il clima ed è proseguita l'attività Wifi for Trash. Le tende, i sacchi a pelo e i materassini dell'ultimo giorno di Sziget sono stati raccolti da organizzazioni di beneficenza e volontari. Questa attività libera l'area del festival di circa 150 metri cubi di rifiuti.

 
 

SzigEthical Wear

Il nostro nuovo merch, incluso magliette bio stampate Earthpositiv® con inchiostro senza plastica, sacchetti di tela e bottiglie prive di BPA. Questi nuovi favolosi prodotti erano disponibili nell'area nei negozi Sziget, nel nuovo Green Sziget Center e nei punti di riciclaggio.

 
 

Bike Friendly Festival

Raggiungere in bicicletta il Sziget e godere di un parcheggio per biciclette gratuito, una struttura di riparazione rapida e servizi di noleggio!

 
 

Green Shower Initiative

Risparmia acqua facendo una doccia veloce! Una doccia di 8 minuti consuma oltre 110 litri d'acqua! Cerca di ridurre il tempo della tua doccia e aiuta a salvare il pianeta una goccia alla volta.

 
 

FreshWater Points

Riduci l'utilizzo di bottiglie di plastica e ricaricale d'acqua in numerosi rubinetti dell'acqua potabile sparsi per il festival. Cerca il simbolo con la goccia sulla mappa per individuare i luoghi di somministrazione.

 
 

Energy Efficiency

Le unità commerciali dotate di contatori autonomi sono state affiancate da consulenti sull'efficienza energetica. Con l'aiuto dei nostri volontari, abbiamo monitorato quali misure proposte siano state implementate dai nostri partner.

 
 

Cleaner Riverbanks Program

Il programma a tutela delle rive del Danubio è stato proseguito, assicurandosi che nessun rifiuto entrasse in acqua.

 
 

Collective Composting Lab

Il materiale di humus realizzato verrà utilizzato durante la ricoltivazione dell'isola di Obuda. Oltre al compost mobile, è stato allestito un "laboratorio visivo" in cui il processo di compostaggio è stato presentato in modo scientifico.

 
 

Sustainability Report

Quest'anno prepareremo un rapporto pubblico sulla sostenibilità. Ci piacerebbe utilizzarlo per tenere traccia e monitorare i nostri progressi e consentire agli altri di dare un'occhiata ai nostri dati e saperne di più sull'efficacia delle nostre politiche e misure.

 
 

Waste Recycling

Proprio come l'anno scorso, quest'anno raccoglieremo plastica, alluminio e rifiuti di vetro in 140 punti diversi. Il 30-40% circa dei rifiuti prodotti durante l'evento sarà riutilizzato. Per migliorare utleriormente il risultato saranno impiegati circa 50 volontari che aiuteranno i visitatori ad effettuare un differenziata cosciente. Il nostro obiettivo è quello di riciclare almento il 50% di rifiuti.

 
 

EcoCamping powered by E.ON

Nell'area dell'EcoCamping (capacità di 200 persone), ogni residente ha ricevuto una borsa di tela con un pallone, un posacenere portatile e una busta per i rifiuti. Inoltre, lo Slow Food Bar ha offerto colazioni e pranzi fatti con prodotti di qualità e sempre freschi. Tutti gli articoli utilizzati per servire e consumare il cibo erano biodegradabili. E' stato allestito anche un mercato con prodotti provenienti dai contadini della zona e sono state servite colazioni comunitarie nel campeggio. Con l'aiuto di E.ON, la reception e i bagni del campeggio sono stati alimentati da energia solare.

 
 

Don’t Suck!

Le cannucce sono estremamente dannose per l'ambiente, per questo i nostri baristi ve ne daranno solo su precisa richiesta

 
 

Pocket Ashtrays

Quest'anno sono stati ditribuiti posacenere portatili su tutta l'isola.

 
 

Green Sziget Vendor Program

E' stato creato un nuovo blocco food dove i venditori attenti all'ambiente hanno utilizzato e servito solo verdure, frutta, pesce e prodotti a base di pollo. I preparati per i pasti hanno prodotto minori emissioni di CO2. I rifiuti generati dalle cucine sono stati lavorati nell'impianto di compostaggio mobile situato nel Sziget.

 
 

Recycling Programs

Sono stati installati tre punti di riciclo nell'area Sziget. Durante l'ultimo giorno le tende, i sacchi a pelo e i materassini abbandonati sono stati raccolti da organizzazioni no profiti e di volontariato. Questa attività ha liberato l'area da circa 150 metri cubici di spazzatura. Sono stati distribuiti anche 10.000 posacenere portatili, esattamente come l'anno prima, ed è stata effettuata la raccolta di: plastica, alluminio e bicchieri in 140 postazioni. E' stata riciclata circa il 50% della spazzatura prodotta durante l'evento. Quest'anno ci sarà anche uno studio sulle condizione dell'ambiente sull'Isola di Obuda e gli effetti che il Sziget ha su di esso. Sulle analisi ricavate, inizieremo a progettare per migliorare ed espandere le aree verdi.